Come installare WordPress in locale sul tuo pc

Scritto da - serie di tutorial per imparare ad usare wordpress

Installare WordPress sul computer, come fare?

Parte 1 Parte 2

 

Perché installare WordPress su pc

Installare WordPress su pc

non è così complicato. Se sei uno sviluppatore alle prime armi o un appassionato di computer, o ancora se hai già un sito online e vuoi fare delle modifiche importanti, che non possono essere fatte al sito in produzione, ma sperimentate in un ambiente di test, questo è il tutorial che fa per te.

 

I requisiti necessari

WordPress è una piattaforma di gestione di contenuti, ovvero un CMS (Content Management System), che per funzionare ha bisogno di un database (MySql) dove memorizzare i dati, un linguaggio lato server (PHP) per creare pagine web dinamiche (WordPress è scritto in PHP) ed interagire con il database, occupandosi di scrivere e leggere i suddetti dati, e di un server web (Apache) che racchiuda e gestisca tutti i servizi.

Tecnicamente è possibile installare ogni componente separatamente ma la procedura è complessa e non conviene. Per fortuna esistono degli ambienti di sviluppo già pacchettizzati che contengono tutti gli strumenti necessari ed è proprio questo metodo che userò.

 

Quale ambiente di sviluppo scegliere?

Dipende. Se come sistema operativo hai Windows, devi scegliere WAMP (Windows-Apache-MySQL-PHP), se hai MacOS, MAMP (MacOS-Apache-MySQL-PHP), se Linux, LAMP (Linux-Apache-MySQL-PHP). Oppure scaricare XAMPP (X-Apache-MariaDB-PHP), la X e la P finale stanno per cross platform ovvero multipiattaforma, ed è quello che spiego qui.

Il pacchetto lo puoi scaricare da questo sito, pesa sui 150 Mb, una volta scaricato, fai partire l’installer.

Clicca Next e vai avanti fino a questa schermata, dove sceglierai quali servizi installare

Non servono tutti, basta selezionare Apache, MySQL (MariaDB), PHP, phpMyAdmin, poi vai avanti. Ti chiederà dove salvare, puoi lasciare il percorso preimpostato. Nella prossima schermata togli il segno di spunta se presente.

Ci siamo quasi, clicca su fine e fai partire Xampp.

La metà del lavoro è fatta, hai installato Xampp e questo è il pannello di controllo. Se ci fai caso è presente anche un’icona nella barra di Windows. Volendo si può far aprtire il pannello come servizio ad ogni avvio del sistema.

Questo è l’ambiente di sviluppo, manca ancora WordPress. Per vedere se tutto funziona e per installare WordPress apri il tuo browser preferito e nella barra degli indirizzi scrivi http://localhost poi dai invio.

Questa era la parte relativa all’installazione di Xampp, l’installazione di WordPress segue nella seconda parte del tutorial.

Conclusioni

La prima parte del tutorial su come installare WordPress sul proprio pc si è conclusa. Se hai avuto problemi o desideri chiarimenti, scrivilo nei commenti.


Photo by Todd Quackenbush on Unsplash


Fabio Giacomini

Sviluppatore web, social media manager, Wordpress enthusiast. Impegnato ad aiutare professionisti e imprese nella progettazione e realizzazione di siti web ed ecommerce. La prima riga di codice l'ho scritta in Basic, tanti anni fa, con un Commodore 64. Appassionato di cucina e di arti marziali filippine.




1 commento su “Come installare WordPress in locale sul tuo pc

Commenta

La tua e-mail non sarà pubblicata.

*

entra in chat con noi