APRIRE UN NEGOZIO ONLINE E’ FACILE

Aprire un negozio online
 

Come e perché aprire un e-commerce

Che tu sia un professionista, un artigiano o un commerciante, per la tua attività oggi non puoi più fare a meno di operare anche sul web ed

aprire un negozio online per vendere i tuoi prodotti e servizi.

I costi e le difficoltà per fare impresa aumentano ogni anno: l’affitto per i negozi e gli studi professionali, le spese di gestione, il personale, il tempo impiegato per andare da casa al lavoro, l’auto, il traffico, il parcheggio, e così via. La soluzione per risolvere questi problemi è solo una, ed è meglio adottarla anche se pensi di mantenere aperto il tuo punto vendita:

aprire un e-commerce.

 

Cosa ti serve per aprire un e-commerce

Ti basta un computer per gestire il tuo e-commerce, e per monitorare le vendite il tuo smartphone. Ma come fare per realizzare un sito web di e-commerce a Roma, compreso lo sviluppo SEO e la comunicazione sui social network?

Hai due possibilità: la prima, fare tutto da solo, la seconda, affidare il lavoro a dei professionisti. Se scegli la prima opzione, adesso ti spiego come fare. Se invece preferisci concentrarti sul tuo lavoro e decidi per la seconda opzione, la strada è più facile, Viarete Web Design ha un team con anni di esperienza, nella

progettazione e realizzazione di soluzioni web per i professionisti e per le imprese.

 

Da dove inizio per realizzare un sito web

Il primo passo da fare è scegliere il nome del sito web, ovvero la parola o le parole che andranno a comporre l’indirizzo web, in gergo tecnico l’URL (Uniform Resource Locator). E’ possibile inserire il nome della tua azienda nell’indirizzo, direi che è una scelta obbligatoria se è il sito che la rappresenta. Se invece è il sito della tua attività scegli un nome che possibilmente contenga la parola chiave inerente al tuo commercio, come ad esempio www.parrucchiere.it. In questo caso infatti, il lavoro di ottimizzazione sul sito per i motori di ricerca (SEO) sarà di gran lunga favorito.

Adesso bisogna registrare l’indirizzo web (il nome a dominio) ed ottenere lo spazio web che ospiterà il sito. Ci sono molti provider che offrono questo servizio (hosting) e che contestualmente all’acquisto dello spazio web, regalano la registrazione del nome a dominio, che altrimenti avrebbe un costo a parte. Io uso questi due (vhosting-it.com e netsons.com) ma ce ne sono a centinaia, usa pure quelli che ritieni meglio per te.

Come ultimo passo, scelto il nome ed il provider, prendi uno spazio che abbia i requisiti per installare WordPress, altrimenti creare un e-commerce sarà impossibile senza una piattaforma di gestione dei contenuti (CMS). Ci sono anche altri CMS disponibili, ma WordPress è il più popolare al mondo, ha una comunità enorme di sviluppatori che possono aiutarti se hai problemi (me compreso) ed è possibile utilizzare una quantità illimitata di plugin (moduli) per ampliare e migliorare le funzionalità del sito.

 

Il layout grafico, la scelta del tema

Per le personalizzazioni e per creare i testi, inserire i prodotti e le foto, i prezzi e tutti i contenuti del tuo sito, devi entrare nel backend di WordPress, attraverso la finestra di login, che si trova all’indirizzo www.nomedeltuosito.it/wp-admin. Di default viene inserito un tema che è quello corrente. Il tema è composto da un insieme di regole che gestiscono le componenti del sito, ovvero grandezza dei font, immagini, stile dei post, se è presente uno o più slider di immagini, le sezioni e così via. Se quello di default non ti soddisfa ti basta andare nel menu di sinistra in Aspetto->Temi e cliccare in alto sul bottone “Aggiungi nuovo tema”.

inserire un nuovo tema in wordpress

Fatto questo si aprirà una pagina che ti presenterà una serie infinita di temi che puoi installare con un semplice clic, di cui puoi anche vedere un’anteprima.

 

Conclusioni

In questo momento sei a metà strada, hai un sito che funziona ma è vuoto, devi ancora inserire i contenuti, installare un form (che è un plugin) per farti contattare via mail, installare la parte di gestione dell’e-commerce, ti consiglio WooCommerce (un altro plugin), configurare il tutto, inserire i prodotti, le foto, i prezzi. Lo so è un lavoraccio, anzi, è un vero lavoro (ed è quello che facciamo noi).
Per ora è tutto, se hai bisogno di aiuto, contattami.


Fabio Giacomini

Sviluppatore web, social media manager, Wordpress enthusiast. Impegnato ad aiutare professionisti e imprese nella progettazione e realizzazione di siti web ed ecommerce. La prima riga di codice l'ho scritta in Basic, tanti anni fa, con un Commodore 64. Appassionato di cucina e di arti marziali filippine.

 



Scrivimi subito


Photo by Álvaro Serrano

entra in chat con noi